Perché gli uomini hanno bisogno di sentirsi necessari
Anarchia Relazionale e spettro del controllo
Dicktator, o della tirannia del cazzo
Basta un poco di Pepper Mint e il poliamore va giù

Poliamore per voci sole

Scritto da Giorgia Morselli on . Postato in Opinioni

Quella del poliamore solista è una categoria fluida che copre un gran numero di tipologie di relazione, e che può interessare chi si muove come “agente indipendente” (tipicamente i più giovani), la persona da poco divorziata che potrebbe desiderare un giorno di “sistemarsi” ma che per ora vuole mettersi in gioco solo con relazioni casuali, brevi e senza legami, fino al poliamorista navigato che è coinvolto in relazioni profonde, intime e durature con una o più persone.

Amore occasionale

Scritto da Giorgia Morselli on . Postato in Opinioni

Cari lettori, indossate i vostri giubbotti antiproiettile. È venuto il momento di parlare in tutta onestà di un altro argomento scomodo: l’amore.

Usiamo la parola “amore” con molti significati diversi. In questo post parlerò dell’amore romantico, di quel tipo di amore che in genere implica attrazione sessuale; insomma, di quello che chiamiamo “innamorarsi”.

Piccole grandi storie asessuali

Scritto da Jade Jossen on . Postato in Opinioni

Abbiamo chiesto ad alcune persone di raccontarci la loro storia alla scoperta del loro orientamento asessuale. Ecco alcuni racconti soprendenti che ancora una volta svelano la forza di essere sinceri con il proprio sentire nonostante i pregiudizi, i luoghi comuni e le pressioni dall’esterno.

L’educazione sessuale che avrei voluto

Scritto da Vera Di Santo on . Postato in Opinioni

Dunque, io ho avuto un’educazione al sesso praticamente pari allo zero.

Quando avevo dieci anni, la nostra maestra trattenne noi femmine in classe durante la ricreazione, e ci informò solennemente che avremmo iniziato a perdere sangue dalle nostre vagine da un giorno all’altro.

Quanto bisogna soffrire per amore?

Scritto da Giorgia Morselli on . Postato in Opinioni

Come direbbe un bravo cuoco, per amore bisogna soffrire quanto basta. Ecco la mia personalissima ricetta. Troppo spesso vedo persone intorno a me che in nome di un sentimento non bene indentificato soffrono giorni, mesi, anni, a volte tutta la vita anche cambiando partner. E spesso mi sento dire che se non soffri non ami veramente.

53x+m³=Ø: “Sex + Me = No Result”

Scritto da Jade Jossen on . Postato in Opinioni

Asessualità, ovvero “mancanza di attrazione sessuale”. La definizione, proposta per la prima volta da David Jay, fondatore di AVEN (Asexual Visibility and Education Network) nel 2001, ha da quel momento fatto il giro del mondo, suscitando – a volte rapidamente, a volte a distanza di anni – le reazioni dei media e le domande dei curiosi.